Tirosina

filtri attivi

La tirosina non è considerata un aminoacido essenziale per l'uomo, ma lo diventa nel momento in cui si ha carenza di fenilalanina, aminoacido utilizzato dal metabolismo come substrato di partenza per la sua sintesi. 

Questa sostanza interessa molto gli atleti e il motivo è semplice, ovvero: agisce sul dimagrimento, sull’energia e sostiene la sintesi proteica. 

Tirosina: ottimo stimolante nervoso e metabolico 

Analizziamo gli effetti di questo aminoacido e vediamo la sua principale azione, ovvero quella di supporto al dimagrimento. 

La tirosina è sintetizzata nel corpo come materia prima per la sintesi di alcune catecolamine (adrenalina, dopamina e noradrenalina), tre composti che sono collegati con le reazioni metaboliche. 

Dei tre, l’adrenalina è coinvolta in una serie di fattori che si ripercuotono positivamente sulla prestazione, ovvero:

  • aumento dell'ossigenazione dei muscoli;
  • maggiore soglia di attenzione mentale;
  • veloce mobilitazione del grasso per scopi energetici;
  • sostegno alla gluconeogenesi, ovvero alla produzione di energia partendo dagli aminoacidi.

 

Questo neurotrasmettitore è collegato al passaggio di alcuni segnali metabolici che, nelle cellule che contengono il grasso, sono indispensabili per attivare la lipolisi.

Ormoni iodati e tirosina, vediamo il collegamento 

Con l’azione dell’enzima tiroglobulina, la tirosina è convertita in ormoni tiroidei T3 e T4, triodotironina e tiroxyna.

Questi composti favoriscono un corretto stato di benessere del corpo e possono essere ricondotti al dimagrimento più veloce, fondamentalmente per due motivi:

  • aumentano il metabolismo basale comportando un maggiore dispendio calorico a riposo;
  • sostengono la mobilitazione del grasso per finalità di utilizzo energetico.

Come posso migliorare l’effetto dimagrante della tirosina

Vediamo quali integratori puoi utilizzare per migliorare gli effetti dimagranti della tirosina, quindi: 

  • per aumentare il rilascio di adrenalina prova con la caffeina, altro stimolante nervoso;
  • per incrementare la sintesi degli ormoni iodati l'estratto di coleus forskohlii titolato in forskolina, che mima l'azione del TSH;
  • come sostegno diretto alla lipolisi puoi optare per dei termogenici o per dei precursori ormonali del Gh e del testosterone.