Proteine Vegetali

filtri attivi

Le proteine vegetali sono, a oggi, una valida alternativa alle fonti animali come le whey protein isolate. Si tratta di macronutrienti che non hanno nulla da invidiare agli altri prodotti proteici più utilizzati, provenienti da fonti animali.

Per molti anni, gli integratori derivati da fonti vegetali sono stati considerati nettamente inferiori a livello di valore biologico, rispetto alle proteine del siero del latte o ad altre fonti animali.

Tutto questo avveniva per effetto della mancanza di uno o più aminoacidi essenziali in questo nutriente, ma la realtà è che oggi i prodotti vegetali non sono inferiori a nessun’altra fonte.

Proteine vegetali: alto livello di aminoacidi

Prima di entrare nello specifico, vediamo le tre tipologie di questi integratori, ovvero:

  • puri, in riferimento a prodotti realizzati al 100% solo con una fonte vegetale:
  • in blend, ovvero miscelati con diverse fonti per avere una completa copertura aminoacidica;
  • vegani, particolari tipi di proteine che non devono presentare nessuna fonte di tracce animali.

Perché utilizzare le proteine vegetali?

Anche se da sempre utilizzi proteine del latte, dovresti prendere in considerazione di provare un'alternativa vegetale, per tutta una serie di ragioni che ora andremo a vedere:

  • miglior rapporto qualità prezzo;
  • negli integratori estratti da fonti animali è spesso presente il lattosio, zucchero che genera gonfiori intestinali;
  • per un discorso etico.