Alimentarsi in vacanza – 4^ parte – Verdura

Pubblicato il : 10/08/2018 17:11:22
Categorie : Acqua , Alimentazione , Allenamento , Articolazioni

Alimentarsi in vacanza – 4^ parte – Verdura
Una parte importantissima, all’interno di un’alimentazione sana, viene coperta da tutti i vegetali che vengono ricondotti, abitualmente, alla categoria delle verdure. Le famiglie a cui appartengono i principali tipi di verdura sono:

  • Crucifere: Broccoli, Cavolfiori, Cavolini di Bruxelles, Cavolo broccolo, Cavolo verza, Cavolo cappuccio.
  • Chenopodiacee: Barbabietola, Bietole, Porri, Spinaci.
  • Composite: Carciofi, Cicoria, Indivia, Lattuga, Radicchio, Scarola.
  • Cucurbitacee: Cetrioli, Zucche, Zucchine.
  • Leguminose: Ceci, Fagiolini, Fagioli, Fave, Lenticchie, Piselli, Soia.
  • Solanacee: Melanzane, Patate, Peperoncino, Peperoni, Pomodori.
  • Ombrellifere: Carote, Finocchio, Prezzemolo, Sedano.
Troviamo verdure a foglia larga, tuberi, legumi e tante altre. Quando possibile è bene consumarle crude, ma non tutte sono commestibili se non dopo cottura, come per esempio le patate. Eventualmente cuocerle al vapore. Alcune sono ottime anche grigliate, per esempio sul barbecue. Le patate, per il loro contenuto di amidi, sono considerate alla pari dei cereali in quanto ricche di carboidrati. Le carote hanno un indice glicemico molto elevato. Però, se non ci sono problemi particolari di salute o allergie o intolleranze che ci consiglino di evitarne qualcuna, è bene alimentarci con tutte le verdure possibili. La stagione estiva ci mette a disposizione tanta verdura che offre numerosi vantaggi:
  1. basse calorie, tanto che, anche all’interno di diete dimagranti, viene generalmente consigliato di utilizzare verdure a volontà;
  2. tante fibre idrosolubili, le migliori per tenere attivo e pulito l’intestino;
  3. grandi quantità di acqua;
  4. elevato contenuto di vitamine e minerali.
Quindi, soprattutto d’estate, non facciamoci mancare una buona quantità di tutte le verdure disponibili. Come consigliamo sempre, chi non riuscisse ad alimentarsi con grandi quantità di verdure, chi svolgesse attività fisiche o lavorative importanti e chi si trovasse in momenti di grande caldo con importante sudorazione, può utilizzare anche degli integratori specifici di vitamine e minerali.
Fine quarta parte
A cura di Fabioalex – Personal Trainer Vitamaker – Certificato ISSA

Prodotti correlati

Condividi