Il miele può aiutarci a dormire meglio

Pubblicato il : 14/05/2019 22:28:22
Categorie : Alimentazione , Anti Age , Antiossidanti , Carboidrati , Dieta

Il miele può aiutarci a dormire meglio

Mangiare dolci prima di andare a letto, può influire negativamente sulla qualità del sonno che, a sua volta, può influenzare i livelli di energia e farti sentire esausto il giorno dopo. Se si desidera assaporare qualcosa di dolce prima del sonno notturno, l'alternativa migliore, che può aiutare a rilassarsi e dormire la notte, può essere il miele.

Diverse culture hanno usato il miele, sia come cibo sia come medicina, fin dall'antichità. È vero, il miele è molto dolce e può sembrare scorretto mangiarne tutti i giorni, ma i potenziali benefici per la salute superano di gran lunga l'inconveniente. Per esempio, contiene importanti antiossidanti e composti naturali.

Il miele è una scelta più sana rispetto allo zucchero e, come trattamento popolare per l'insonnia, può aiutare il corpo a rilassarsi per ottenere un sonno profondo e riposante. Ogni giorno il miele può aiutare ad aumentare la vitalità e supportare le funzioni salutari dei sistemi immunitario, digestivo e respiratorio.

Uno spuntino serale/notturno a base di miele, può dare il via a una catena di eventi in tutto il corpo, a causa del suo naturale contenuto di glucosio, che aumenta i livelli di energia, e del fruttosio, che viene assimilato lentamente, quindi senza elevare esageratamente la glicemia, e immagazzinato nel fegato come glicogeno, per servire da energia mentre si dorme. Entrambi questi composti lavoreranno insieme per sostenere i livelli di zucchero nel sangue; livelli di zucchero nel sangue stabili possono ridurre le voglie della fame, il che significa che sarà meno probabile svegliarsi per uno spuntino a tarda notte. Il picco moderato nel livello di zucchero nel sangue può contribuire al rilascio di triptofano che sarà convertito in serotonina. La serotonina svolge un certo numero di ruoli nel facilitare le funzioni corporee, tra cui rilassare il cervello e indurre il sonno, oltre a portare alla produzione della melatonina, l'ormone del sonno.

Il modo migliore per prendere il miele prima di coricarsi: mescolare un cucchiaino di miele con due fette di limone in un bicchiere d'acqua. Questo rimedio può aiutare a migliorare il sonno, in quanto aiuta a disintossicare il corpo e aiuta la funzione digestiva. Inoltre, il miele e anche il limone possono essere aggiunti a una tazza di tè o camomilla.

Oltre al miele, per aiutarci a prendere facilmente sonno in modo naturale, proviamo a praticare un po' di yoga.

Teniamo sempre predente che con il miele assumiamo anche una certa quantità di zuccheri. Inoltre ricordiamoci, dopo aver assunto il miele, di lavarci bene i denti, per evitare di risolvere un problema ma di crearne altri.

A cura di Vitamaker

Prodotti correlati

Condividi