Quali pesci contengono i grassi omega-3

Pubblicato il : 19/12/2018 21:36:56
Categorie : Alimentazione , Antiossidanti , Dieta , Dimagrimento , Grassi essenziali , Omega-3 , Pesce , Proteine

Quali pesci contengono i grassi omega-3

E' opinione comune che il pesce faccia bene. Soprattutto si ritiene che contenga importanti quantità di grassi omega-3, grassi essenziali, in quanto utili alla salute, ma che il nostro organismo non è in grado di produrre da sé. Ma non tutti i pesci contengono omega-3, o comunque non tutti i pesci ne contengono quantità degne di nota. Per esempio, il tonno, certamente buono e molto proteico, contiene livelli trascurabili di omega-3, così come la tilapia e il pesce gatto.

Quali sono i pesci con maggiori quantità di omega-3

Per contro, salmone, sgombro, trota e halibut sono sì pesci grassi, ma perché ricchi di acidi grassi salubri omega-3. L'ultima conferenza mondiale di cardiologia, ha comunque stabilito che si dovrebbe assumere almeno tre volte la dose quotidiana di omega-3 consigliata fin'ora. Quindi, alimentiamoci certamente con pesci grassi, ma ricordiamo ce per assumere i corretti quantitativi di omega-3 bisognerebbe alimentarsi quotidianamente con chili di pesce grasso, la qual cosa diventa improponibile per vari motivi, soprattutto per il costo elevato del pesce. E' buona norma, quindi, affidarsi anche all'uso di integratori specifici, di facile utilizzo e basso costo.

A cura di Fabioalex - Personal Trainer Vitamaker - Certificato Issa

Prodotti correlati

Condividi